Brexit, la Camera dei Comuni vota sui 4 piani B

ACQUISTI

Il Parlamento inglese ha approvato, con 322 voti a favore e 277 contro, la procedura per votare i 4 piani B per la Brexit, da contrapporre al piano May, già bocciato tre volte.

Lo speaker della Camera, John Bercow, ha approvato 4 mozioni tra quelle presentate, due delle quali sono su una Brexit più soft, mentre le altre due sulle modalità su cui attuare il piano, di cui una riguardante un referendum confermativo.

Dopo la terza bocciatura dell’accordo della May, il Parlamento inglese ha preso possesso delle procedure per la Brexit, ottenendo di poter proporre piani alternativi. Durante l’ultima votazione dei piani alternativi, sono stati tutti bocciati, tranne un paio di mozioni, su soft brexit e referendum bis, che hanno quasi raggiunto la maggioranza. Probabilmente grazie a questa votazione si è riusciti a scremare le opzioni dei piani B.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img