Nuovo Codice della strada: moto 125 in autostrada, multe più salate per chi usa smartphone

ACQUISTI

Sta per arrivare la riforma del Codice della strada, con nuove norme per quanto riguarda gli scooter in autostrada, i limiti di velocità, che si sta pensando di spostare a 150 km/h, e multe più pesanti per chi viene trovato alla guida con lo smartphone.

Una riforma corposa, almeno nelle notizie che arrivano dalla Commissione Trasporti, con molte modifiche che andranno ad impattare la circolazione degli italiani. Primo punto sugli scooter, dove l’Italia è rimasto l’unico paese nell’UE a vietare la circolazione ai 125cc in autostrada e tangenziali, che potrebbe cambiare.

Sui limiti di velocità si discute di portarli a 150 km/h sulle autostrade italiane, ma non c’è ancora nulla di firmato e l’intesa dovrà essere con il M5S. Accordo, invece, sulle multe più salate per chi utilizza lo smartphone alla guida, con una sospensione della patente fino a 30 mesi. L’accordo sui limiti di velocità potrebbe essere trovato col M5S, abbassando il limite nei tratti extraurbani, come accade in Francia.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img