Un funzionario del Ministero della Salute è stato arrestato

ACQUISTI

Arrestato per aver sottratto 1,4 milioni di euro di fondi statali, questa l’accusa ad un funzionario del Ministero della Salute, a cui è stato disposto un sequestro di beni mobili ed immobili per 200 mila euro.

Secondo le indagini, l’accusato avrebbe rubato soldi destinati ai fondi salute per andarli a giocare in lotteria e slot, in maggior parte. La Guardia di Finanza ha perquisito i suoi uffici, dopo due anni in cui il funzionario riusciva a dirottare dei fondi sui suoi conti correnti.

Il Gip di Roma ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, accusando il funzionario di reato di peculato ed autoriciclaggio.

Il funzionario aveva in gestione i rimborsi spesa dei suoi colleghi, e riusciva a dirottare dei soldi nei suoi conti, senza che nessuno se ne accorgesse. In totale sarebbe riuscito a sottrarre 1,4 milioni di euro, di cui non è più in possesso, avendo speso gran parte in slot e giochi.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 settembre: 3 mila casi positivi. Altri 44 morti

I dati di oggi 26 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img