Dl crescita, inserita estensione rottamazione Equitalia per gli enti locali

ACQUISTI

Il decreto Crescita sta per arrivare in Aula e già sono disponibili alcuni dettagli delle norme previste e delle modifiche che il governo propone. Tra queste spunta un’estensione della rottamazione delle cartelle Equitalia, per il periodo tra 2000 e 2017.

Sui cantieri, si alza la possibilità di sub-appaltare, passando dal 30% del valore totale al 50%. Mentre sull’affidamento diretto si resta fermi ai 40 mila euro già presenti, mentre una procedura “negoziata” potrà avere delle soglie fino a 200 mila euro senza gara. Critica la Cgil: “Siamo sempre fuori dall’ambito della gara e del bando, quindi è una scorciatoia”, hanno commentato esponenti del sindacato.

Dal decreto esce anche il testo sul rimborso ai risparmiatori, che era presente nella riforma di bilancio 2019, ma che Tria ha sospeso in attesa del via libera di Bruxelles, per evitare la procedura d’infrazione per “aiuti di Stato”. Secondo il Ministro Toninelli, con il decreto Sblocca-cantieri si velocizzerà la procedura degli appalti.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 17 maggio: 3 mila casi positivi. Calo dei tamponi

I dati di oggi 17 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img