Nuove accuse per Biden, un’altra donna parla di “comportamento inadeguato”

ACQUISTI

Non finiscono i problemi per Joe Biden, dopo le accuse di Lucy Flores, che aveva parlato di un “bacio alla nuca”, ora arriva un’altra donna a segnalare un comportamento “non adeguato” dell’ex vicepresidente degli Stati Uniti.

La donna sarebbe Amy Lappos, 43 anni, ha dichiarato che Biden le avrebbe messo una mano intorno al collo per strofinare il suo naso con quello della donna. Secondo quanto riportato i fatti risalirebbero al 2009, la giovane Amy Lappos si trovava con Biden ad una raccolta fondi all’Hartford Courant.

“Pensavo mi volesse baciare, mi aveva avvicinato con la mano intorno al collo. Non dissi nulla perché era vicepresidente ed io non ero nessuno”, queste le dichiarazioni di Amy Lappos, che mettono ancora più in crisi la situazione per Biden, impegnato nella sua candidatura alle primarie, ora sempre più a rischio.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img