Prato, sesso con minore: chiesto l’incidente probatorio per la donna

ACQUISTI

La donna 31enne ha assicurato che i primi rapporti sessuali sono avvenuti quando il ragazzo aveva già compiuto 14 anni, con il Procuratore della Repubblica che ha chiesto l’incidente probatorio per il ragazzo.

L’accusa rimane la violenza sessuale con induzione e atti sessuali con minore, con il coinvolgimento anche del marito della donna, che avrebbe falsificato dei documenti del bimbo nato nel 2018, avuto dalla moglie con il ragazzo.

La donna durante l’interrogatorio ha chiarito più volte che i rapporti sessuali con il ragazzo sono iniziati dopo il compimento dei 14 anni. L’indagine era partita dalla denuncia dei genitori del ragazzo, che oggi ha 15 anni e dalla quale si era poi effettuato il test del Dna, che aveva confermato i sospetti. Secondo l’accusa gli atti sessuali sarebbero avvenuti prima del compimento dei 14 anni, ora si vedrà quale sarà la sentenza del giudice al processo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Black Friday, super sconto per abbonamento 12 mesi del PlayStation Plus

In super sconto l'abbonamento del PlayStation Plus per la settimana del Black Friday, con un prezzo fissato a 39,99...
spot_img