Garante della privacy, multa di 50 mila euro a Rousseau

ACQUISTI

Il Garante della privacy ha multato la piattaforma Rousseau per 50 mila euro, inoltre la piattaforma dovrà effettuare delle misure per garantire la privacy degli utenti iscritti ed attivi nelle votazioni.

Rousseau si dovrà predisporre per misure di auditing informatico e dovrà garantire a ciascun utente delle credenziali esclusive con privilegi di amministratore. Entro 60 giorni dovrà effettuare una valutazione riguardante la protezione dei dati, sul voto online.

Il Garante della privacy ha rivelato delle criticità per quanto riguarda l’obbligo alla riservatezza che deve garantire agli iscritti. Non avendo misure adeguate per garantire la riservatezza dei dati, il Garante ha ritenuto di effettuare una sanzione di 50 mila euro. Al Garante della privacy ha risposto una collaboratrice di Davide Casaleggio, Enrica Sabatini: “Abbiamo potenziato l’infrastruttura di Rousseau, seguendo tutte le indicazioni del Garante”.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus Lombardia, tutti i dati di oggi 27 settembre

I dati sul coronavirus in Lombardia di oggi 27 settembre sono stati forniti dalla Regione. Nei giorni scorsi c'è...
spot_img