Palermo, pentiti due capi mafia nigeriani: 13 persone arrestate

ACQUISTI

Un’operazione antimafia della Polizia di Stato a Palermo, denominata “No Fly Zone”, che ha sgominato un pericoloso gruppo criminale che operava nel territorio nazionale.

Le ordinanze di fermo sono state emesse dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo, con l’accusa verso cittadini nigeriani di far parte di un’associazione a delinquere di stampo mafioso. L’indagine è partita dalla denuncia di una giovane ragazza nigeriana, vittima di sfruttamento della prostituzione.

Le indagini della Squadra Mobile sono proseguite nelle case di prostituzione nel quartiere Ballarò, che ha consentito di stilare un’organigramma dell’organizzazione criminale e procedere con i fermi. Durante le indagini, si sono evidenziati molti episodi di spaccio di stupefacenti ed attività connesse alla prostituzione. Dalle forze dell’ordine sono stati registrati anche dei riti di iniziazione, legati sempre ai reati di prostituzione.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img