‘Ndrangheta, lotta alle cosche: oltre 30 arresti in tutta Italia

ndrangheta arresti piscopisani

Sono oltre 30 gli arresti portati avanti dalla Polizia in merito ad un’operazione legata allo smantellamento di una cosca nel Vibonese. Riguarda il clan dei “Piscopisani”, che operava nel mondo della droga ed era in lotta con un altro clan locale.

Gli arresti sono stati realizzati in tutta Italia, con alcuni esponenti del clan fermati a Milano e Bologna. Arrestata anche la madre di un boss che faceva uscire informazioni dal carcere dove era detenuto il figlio.

Il clan dei “Piscopisani” risiedeva nella zona di Vibo Valentia, l’operazione, denominata “Rimpiazzo”, ha portato a 31 ordinanze cautelari in carcere, con accuse di associazione per delinquere di stampo mafioso. Sull’operazione è intervenuto anche il Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che ha preso una posizione forte: “Tolleranza zero, lo Stato è più forte di voi”, ha concluso il vice premier, ringraziando anche le forze dell’ordine.