Pubblicata la prima immagine di un buco nero

buco nero foto

È stata pubblicata la prima immagine di un buco nero, dopo che ne è stata dimostrata l’esistenza nel 2016 con le onde gravitazionali, la prima prova concreta dell’esistenza di questi oggetti cosmici.

La fotografia è stata realizzata nella galassia Virgo A (M87), distante dalla Terra circa 55 milioni di anni luce. Un successo per i numerosi scienziati che hanno lavorato al progetto “Event Horizon Telescope”, con molti telescopi impiegati per arrivare ad ottenere l’immagine di un buco nero. L’utilizzo di molti telescopi è stato necessario per garantire una risoluzione accettabile dell’immagine del buco nero.

Fotografie di buchi neri finora sono state rese impossibili dalla distanza e dalle attrazioni gravitazionali che non consentono il passaggio di luce. Gli scienziati hanno “captato” l’orizzonte degli eventi, come suggerisce il nome del progetto, cioè il punto di non ritorno del buco nero. Il direttore del progetto, Sheperd Doeleman, con sede ad Harvard, ha espresso soddisfazione per i risultati raggiunti: “Una generazione fa questo non sarebbe stato possibile”, ha dichiarato lo scienziato.