Codice della strada, aumenteranno le multe per chi guida con lo smartphone

ACQUISTI

Multe quadruplicate per chi guida con lo smartphone, questa è la proposta della riforma del Codice della strada del governo, con la misura che arriverà in Aula a maggio per essere votata ed eventualmente modificata.

Non ci sono le misure più controverse, come il divieto di fumo all’interno dell’auto o l’aumento dei limiti di velocità in autostrada, rimane l’aumento delle sanzioni per chi viene trovato alla guida con lo smartphone.

Si arriverà alla sospensione della patente, per chi è in recidiva. Una riforma dura per i guidatori, che dovranno prestare maggiore attenzione alla guida, per evitare sanzioni e perdita punti. Il testo con le modifiche è stato inviato ai parlamentari e verrà presentato in Aula nel mese di maggio. Per ora non arrivano critiche dalle opposizioni, potrebbe essere una norma che riceverà i voti da tutto il Parlamento, come è stato con il “Codice Rosso”.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 17 maggio: 3 mila casi positivi. Calo dei tamponi

I dati di oggi 17 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img