Pillon condannato per diffamazione: dovrà risarcire l’Arcigay

ACQUISTI

Il senatore leghista è stato condannato per diffamazione al risarcimento di 30 mila euro all’Arcigay per la sua campagna omofoba. Il denaro dovrà essere versato all’associazione Omphalos, che aderisce all’Arcigay, per aver diffamato la loro attività di sensibilizzazione nelle scuole, definendoli “adescatori di ragazzi”.

Ad emettere la sentenza è stato il Tribunale di Perugia, verso il senatore leghista Pillon, che è anche il firmatario del disegno di legge sull’affido condiviso. Per il senatore ci sono anche 1500 euro di multa, oltre i 30 mila euro da versare per la diffamazione.

Si dice soddisfatto il presidente dell’associazione Omphalos, Stefano Bucaioni: “Giustizia fatta per una persona che ha fatto dell’odio verso gli omosessuali la sua campagna politica”, ha dichiarato alla stampa. Inoltre Omphalos ha annunciato che spenderà il denaro versato da Pillon in iniziative contro il bullismo nelle scuole.

Pillon si dichiara innocente e confida nei successivi gradi di giudizio: “Difendere le famiglie dall’indottrinamento costa caro”, così ha commentato il senatore leghista.

 

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 5 maggio: oltre 10 mila casi positivi. Salgono i tamponi

I dati di oggi 5 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img