Di Maio: “La chiusura dei porti è una soluzione occasionale”

di maio migranti salvini

Sulla vicenda dell’immigrazione è intervenuto Luigi Di Maio, dichiarando che la soluzione trovata da Salvini con la chiusura dei porti è “efficace ma occasionale”. Il vicepremier ha deciso di intervenire sulla questione dopo il peggioramento della crisi libica, con il rischio di nuove ondate migratorie.

Secondo Di Maio, la soluzione trovata di Salvini è efficace ora, ma se i flussi migratori tornassero a crescere, non basterebbe. Inoltre ha toccato la questione dei paesi dell’est, con Orban in testa, chiedendo a Salvini di far rispettare le quote anche ai suoi alleati di Visegrad.

“È troppo facile fare i sovranisti con le frontiere italiane, non ci si può alleare con forze che non rispettano gli accordi con i migranti”, ha dichiarato Di Maio, con riferimento ad Orban, alleato in Europa di Salvini.

Sulla crisi libica, il vicepremier ha spiegato che il governo sta monitorando la situazione e che non è favorevole ad un altro intervento militare dell’Italia in Libia.