Notre Dame, ci sono stati due allarmi, al primo sopralluogo non furono trovate le fiamme

ACQUISTI

Maggiori dettagli stanno emergendo con il passare del tempo, con l’intervento del procuratore francese di Parigi, che ha spiegato come ci siano stati due allarmi anti-incendio, ma nel primo sopralluogo, alle 18.20, gli addetti non hanno trovato il rogo, mentre nel secondo allarme delle 18.43 oramai le fiamme erano già a livello della struttura.

Secondo esponenti del governo ci vorranno anni per il restauro, gli investigatori per ora confermano la pista accidentale, non sarebbe stato un incendio doloso. “Niente va nella direzione dell’atto doloso”, avrebbe dichiarato il procuratore francese. La cattedrale era stata evacuata con il secondo allarme, siccome era da poco cominciata la messa.

Si è tenuta una riunione dei ministri per valutare le proposte inerenti alla ricostruzione, mentre sono arrivati già 300 milioni per la ricostruzione, da alcuni gruppi miliardari della Francia.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus nel mondo oggi 19 settembre, salgono i casi negli Stati Uniti

Sono in crescita i casi positivi negli Stati Uniti, a causa della variante Delta, con 43 milioni di contagiati...
spot_img