Monza, baby gang effettuava rapine ispirate al videogioco “GTA”: sei arrestati

monza gta arresti

Sono sei i ragazzi fermato per furti e rapine effettuate nella zona di Monza, per un’ordinanza del gip che ha emesso gli ordini di custodia cautelare, ispirate al videogioco “GTA”.

L’operazione prendeva il nome del videogioco “G.T.A. Monza”, a causa delle modalità con le quali venivano effettuate le rapine, in maniera simile al noto videogioco, che ha dei tratti di violenza. Sono state perquisite le abitazioni degli arrestati, che sono accusati di tentato omicidio e di dieci rapine nella zona di Monza, oltre che a lesione aggravate e minacce gravi.

I reati sarebbero stati commessi tra marzo 2018 e gennaio 2019, nella banda sarebbero presenti anche soggetti minorenni. Non è ancora chiara la dinamica completa dei fatti e dell’organizzazione che si occupava di programmare e pianificare le rapine.