È morto Massimo Bordin, presenza storica di Radio Radicale

ACQUISTI

È morto Massimo Bordin, la voce storica di Radio Radicale, con la sua trasmissione della mattina sulla rassegna stampa, “Stampa e regime”, malato da tempo, non conduceva più dal primo aprile.

Bordin era stato direttore della radio dal 1991 al 2010, aveva 67 anni ed aveva dei problemi ai polmoni. Stretto il legame con Marco Pannella, il suo editore ma anche una persona amica nel tempo. Negli anni aveva assunto un ruolo interlocutorio proprio nelle trasmissioni con Pannella, la domenica.

La sua trasmissione “Stampa e regime” era seguitissima dagli ascoltatori di Radio Radicale, ma nelle ultime settimane si era già notata la sua assenza. Massimo Bordin viene a mancare proprio nei giorni delle polemiche sul rinnovo della convenzione a Radio Radicale, con fondi dimezzati dallo Stato e radio a rischio chiusura.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 5 maggio: oltre 10 mila casi positivi. Salgono i tamponi

I dati di oggi 5 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img