Tria: “Aumento Iva è confermato in attesa di altre soluzioni”

ACQUISTI

Una dichiarazione che farà discutere, quella del Ministro dell’Economia in audizione alle commissioni Bilancio di Camera e Senato, nelle quali ha confermato l’aumento dell’Iva, a meno che, dice, non si troveranno delle alternative.

Queste parole sono in riferimento al Def, stilato nei giorni scorsi, nel quale non si spiegava bene quali fossero le mosse programmate del governo, nonostante i numeri fossero stati ritoccati al ribasso rispetto alla manovra di bilancio. Fino ad oggi tutti gli esponenti del governo avevano escluso un aumento Iva, mentre oggi Tria prende una posizione diversa.

Le clausole di salvaguardia dell’Iva valgono per il 2020 circa 23 miliardi di euro, come confermato dal Ministro: “La prossima manovra di bilancio partirà da 25 miliardi di impegni, da definire e capire se e come sterilizzare”, ha dichiarato Giovanni Tria.

Per quanto riguarda la crescita, nei primi mesi del 2019 arrivano risultati incoraggianti, con l’inversione di tendenza nella produzione industriale, che farebbe pensare anche ad una ripresa del Pil.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img