Modena, si riapre processo su riti satanici e pedofilia

ACQUISTI

Un caso di oltre 20 anni fa, ma ci sarebbe la notizia di un nuovo processo, per Federico Scotta, condannato 21 anni fa per pedofilia a 13 anni per aver violentato i propri figli. L’annuncio è stato dato dall’avvocato Patrizia Micai, che si occupa della vicenda.

Secondo quanto riportato dall’avvocato, la Corte d’Appello di Ancona ha fissato al 20 maggio un’udienza per la revisione del processo legato a Federico Scotta e denominato “Pedofili 1”. La richiesta parte da altri casi di pedofilia che sono stati rivelati nei confronti di altri bambini, con cinque processi diversi, terminati con 15 condanne.

A Federico Scotta e la moglie furono tolti i due figli, di 8 e 3 anni, mentre la terza appena nata fu tolta direttamente dall’ospedale. Secondo quanto ricostruito, ci sarebbero state delle sette sataniche, con dei riti che si portavano avanti nella provincia di Modena, per questo è stata chiesta la revisione del processo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Xiaomi Mi 11 Lite in offerta su Amazon: prezzo abbassato del 20%

Nelle ultime ore è stato messo in offerta lampo su Amazon lo smartphone Xiaomi Mi 11 Lite, con uno...
spot_img