Ucraina, vince il comico Zelensky con oltre il 73% di preferenze. Poroshenko ammette la sconfitta

ACQUISTI

Cambia il governo ucraino, con il ballottaggio tra il comico Zelensky ed il presidente uscente Poroshenko che ha visto prevalere nettamente il primo, con oltre il 73% di voti.

Una vittoria netta, a dimostrazione del fatto che il popolo ucraino era stanco dell’ex presidente Poroshenko, oltre a molti casi di corruzione ed un tenore di vita basso nel paese. “Il mese prossimo lascerò la mia carica, rispetto il voto degli ucraini ma non abbandonerò la politica”, ha dichiarato Poroshenko alla stampa.

Oltre 30 milioni di persone erano gli aventi diritto, con un’affluenza al mattino che si era stabilizzata al 18%. Il candidato Zelensky era stato multato per aver fatto vedere la sua tessera elettorale compilata ai giornalisti. Ora il popolo ucraino si aspetta di vedere il lavoro del comico Zelensky, che dovrà far fronte a molti problemi nel paese.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 17 maggio: 3 mila casi positivi. Calo dei tamponi

I dati di oggi 17 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img