Trump ha fermato il petrolio dall’Iran: stop all’esenzione delle sanzioni, anche per l’Italia

ACQUISTI

Una mossa che non farà piacere al governo italiano, oltre agli altri paesi che usufruivano dell’esenzione delle sanzioni per l’import di petrolio iraniano, quella di Donald Trump, che ha dichiarato lo stop delle esenzioni per il petrolio iraniano.

Tra i paesi importatori di petrolio dall’Iran troviamo l’Italia, la Grecia, la Cina, la Turchia ed il Giappone; l’Italia, insieme alla Grecia, aveva iniziato a ridurre l’importazione di petrolio iraniano, mentre Cina e Turchia sono i paesi che protestano più concretamente per la misura del presidente degli Stati Uniti.

La Casa Bianca punta a migliorare l’export di petrolio per gli USA, gli Emirati Arabi e l’Arabia Saudita, come specificato nella nota, nella quale si indicano questi tre paesi come i più grandi produttori di energia, i quali si impegneranno a far fronte alle richieste globali. La Cina, uno dei maggiori importatori di petrolio iraniano, critica questa mossa di Trump, sottolineando come i suoi accordi con l’Iran siano “ragionevoli e legittimi”.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img