Annuncio a sorpresa di Salvini: “Gli irregolari sono 90 mila”. M5S: “Nel contratto ha scritto 500 mila”

salvini cifra irregolari m5s

Con una conferenza stampa al Viminale, il Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha rettificato la cifra degli irregolari in Italia, passando dai 500 mila inseriti nel “Contratto di governo” ai 90 mila dichiarati ieri.

“Questo è il numero massimo di irregolari in Italia al momento”, ha dichiarato Salvini, spiegando la cifra di 90 mila clandestini. Il Movimento 5 Stelle risponde subito al ministro: “Nel contratto di governo aveva scritto lui 500 mila, siamo sorpresi”.

Secondo il M5S la cifra di 500 mila irregolari è quella confermata da più organizzazioni e pone il dubbio sulla campagna elettorale di Salvini: “Si smentisce il contratto di governo perché sui rimpatri non è stato fatto nulla?”, queste le parole del Movimento 5 Stelle sulla questione. Anche le opposizioni pongono dubbi sui numeri degli irregolari, visto che era stato Salvini a fare campagna elettorale sui rimpatri. Nella stessa conferenza stampa Salvini fa notare il numero degli sbarchi, diminuiti dagli oltre 200 mila ai 30 mila di quest’anno.