Venezuela, Guaidó lancia l’appello alla rivolta militare. Maduro: “È golpe”

ACQUISTI

Juan Guaidó ha lanciato la “fase finale”, come ha detto lui stesso, liberando il leader dell’opposizione Leopoldo Lòpez, che si trovava agli arresti domiciliari, e dichiarando la rivolta militare.

Si è alzata la tensione militare in Venezuela, dopo settimane difficili con i numerosi blackout elettrici ed il costo della vita alle stelle, ora Juan Guaidó fa appello ai militari, chiedendo un’offensiva finale, per andare contro Maduro.

La risposta di Maduro è arrivata subito: “È un tentativo di golpe militare”, segno che non concederà nulla a Guaidó ed i suoi alleati. Sono stati riportati lanci di esplosivi e lacrimogeni nella zona intorno a La Carlota, dove è presente una base militare e dove si erano uniti alcuni manifestanti a protestare. Una delle zone cruciali della rivolta è il distributore Altamira, uno svincolo di accesso alla città che è vicino ad una base militare.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 ottobre: oltre 3 mila casi positivi. Altri 24 morti

I dati di oggi 24 ottobre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img