Di Maio ha “spento” Radio Padania: stop alle frequenze

ACQUISTI

Dopo il caso legato a Radio Radicale, il ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, ha inviato una lettera a Radio Padania con la quale la si invita ad interrompere le trasmissioni radiofoniche a livello nazionale. Al momento Radio Padania usa le frequenze digitali di Eurodab.

Secondo quanto riferito dal ministero delle Attività Produttive, che è colui che gestisce le frequenze radiofoniche, Radio Padania non può trasmettere a livello nazionale, ma solo a livello locale. Eurodab è un consorzio che riceve delle frequenze radiofoniche e le ritrasmette in digitale sul territorio nazionale, il problema è che Radio Padania ha una licenza locale.

L’emittente radiofonica ha ora sette giorni per mettersi in regola, secondo quanto riportato dalla lettera del ministro Di Maio, nella quale si specifica che se Radio Padania non seguirà quanto richiesto, sarà iniziato l’iter per la revoca della concessione, datata 28 agosto 2018.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img