Toninelli: “Discussione con Salvini su Orban. Bene Conte su Siri”

ACQUISTI

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha rilasciato alcune dichiarazioni sui temi centrali delle ultime settimane, come le alleanze dell’alleato leghista ed il caso Siri.

Toninelli punta il dito sulle politiche sull’immigrazione dell’Ungheria, che non accetta la ripartizione dei migranti, creando un problema anche all’Italia: “Orban dice no alla redistribuzione, serve un confronto con gli alleati di governo”, ha spiegato il ministro.

Su Siri il ministro Toninelli è d’accordo sulla linea del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte: “Non bisogna gioire se un membro del governo è invitato a dimettersi, ma è una giusta decisione perché non ci possiamo permettere alcuna ombra”. Danilo Toninelli ha confermato che se Siri fosse stato del Movimento 5 Stelle, sarebbe stato invitato a dimettersi molto prima: “Conte ha motivato dal punto di vista legale la sua scelta, fondamentale curare il buon esempio”, ha concluso il ministro.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Black Friday, super sconto per abbonamento 12 mesi del PlayStation Plus

In super sconto l'abbonamento del PlayStation Plus per la settimana del Black Friday, con un prezzo fissato a 39,99...
spot_img