Caso Cucchi, chiesta la prescrizione per cinque medici

ACQUISTI

Il caso Cucchi subisce un altro rallentamento, con la richiesta del procuratore generale Mario Remus di prescrizione per cinque medici imputati nella morte di Stefano Cucchi, per il reato di omicidio colposo. Poche settimane fa c’era stata la deposizione del supertestimone, con successive scuse di Tedesco ad Ilaria Cucchi.

Tra gli imputati in questa fase del processo c’era il primario dell’ospedale Pertini di Roma, Aldo Fierro, oltre ad altri quattro medici che hanno preso parte al ricovero di Cucchi nei reparti ospedalieri, quando era già evidentemente compromesso, in seguito al pestaggio ricevuto.

La vicenda giudiziaria di questi medici è molto confusa, prima furono condannati nel 2013 per omicidio colposo in primo grado (dopo essere stati inizialmente accusati di abbandono d’incapace), con pena di due anni di reclusione per il primario e di un anno e quattro mesi per gli altri, poi furono, però assolti in appello. La Cassazione rimandò indietro il processo, ma i giudice assolsero di nuovo gli imputati, a quel punto la Cassazione fissò un nuovo rinvio del processo, fissato per il prossimo 3 luglio.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 5 maggio: oltre 10 mila casi positivi. Salgono i tamponi

I dati di oggi 5 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img