Libia, il presidente Al Sarraj è a Roma per chiedere aiuti contro il generale Haftar

al sarraj conte italia

Il presidente libico, Al Sarraj, che presiede il governo di Tripoli, l’unico riconosciuto dall’Onu, è oggi a Roma per degli incontri istituzionali e per chiedere aiuti militari contro il generale Haftar, segno che il conflitto si sta prolungando e sta andando dalla parte di Haftar.

Oggi Al Sarraj incontrerà il premier Conte, che non aveva preso posizione, in una giornata pieni di incontri, con una delegazione di diplomatici e capi militari libici che hanno seguito il presidente di Tripoli. Secondo alcune fonti Al Sarraj chiederà maggiore sostegno militare all’Italia, per difendere il governo di Tripoli riconosciuto dalle Nazioni Unite.

Per Al Sarraj il generale Haftar è un invasore: “Vuole sfondare ed entrare a Tripoli, ma ha fallito per ora, bisogna fermarlo e punirlo”. A carico del generale Haftar c’è anche un ordine di cattura per “crimini di guerra”, dato proprio dal governo di Tripoli.