Caso Siri, la Lega attacca Conte: “Il premier non è più imparziale”

Da leggere

Piazza San Carlo, rinviate a giudizio 9 persone

Sono state rinviate a giudizio 9 persone per il caso legato alla morte di due donne in...

Caso Zaky, chiesta una missione in Egitto da parlamentari PD

I senatori del PD hanno chiesto una missione in Egitto per verificare le condizioni dello studente egiziano...

Pisa, si apre airbag dopo tamponamento: muore neonato

Una tragedia nella città di Pisa, con un neonato di due mesi che è morto a causa...
Redazione
Piero Mangoni - Direttore responsabile - Via Gramigna 3, 44122 – Ferrara – tel. 393 22 80 455

Dopo la decisione di Giuseppe Conte di chiedere le dimissioni del sottosegretario leghista Armando Siri, la Lega fa partire un attacco al premier italiano, reo di non essere più “arbitro”.

La novità del giorno è che Armando Siri potrebbe fare un passo indietro in maniera autonoma, per evitare di essere “dimesso” dal Consiglio dei Ministri, come aveva anticipato Conte. Questa strada dovrebbe essere percorsa prima delle 10 di mercoledì, quando è pianificato il Cdm.

Il Movimento 5 Stelle non arretra, con Di Maio che ha ricordato più volte che in Consiglio dei Ministri il suo partito ha la maggioranza, dunque riuscirebbero a votare la proposta di Conte di dimissioni di Siri. Matteo Salvini rimane fermo sul suo “no” alle dimissioni: “Mercoledì vado al Cdm assolutamente tranquillo”, smentendo così una possibile mancanza di ministri in quota Lega.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,752FansLike
1,859FollowersFollow
324FollowersFollow
realizzazione siti web economici wolfseo

Ultime notizie

Piazza San Carlo, rinviate a giudizio 9 persone

Sono state rinviate a giudizio 9 persone per il caso legato alla morte di due donne in...

Caso Zaky, chiesta una missione in Egitto da parlamentari PD

I senatori del PD hanno chiesto una missione in Egitto per verificare le condizioni dello studente egiziano Patrick Zaky, arrestato nelle scorse...

Pisa, si apre airbag dopo tamponamento: muore neonato

Una tragedia nella città di Pisa, con un neonato di due mesi che è morto a causa di uno scoppio di un...

Governo, tavolo sulla scuola. Italia Viva presente

Sembra attenuarsi la crisi di governo iniziata la scorsa settimana sulla prescrizione, con Italia Viva presente al tavolo sulla scuola, mentre la...

Finlandia, via il contante a favore delle carte di credito

La Finlandia è uno dei Paesi dove l'utilizzo delle carte di credito o delle applicazioni per i pagamenti è più diffuso. Si...
realizzazione siti web economici wolfseo

Altri articoli