Parigi, funzionario di Palazzo Chigi trovato morto in albergo: aperta un’inchiesta

ACQUISTI

Un funzionario di Palazzo Chigi è stato trovato morto in un hotel di Parigi, con una ferita al mento. L’uomo aveva 50 anni ed è stato ritrovato nella notte tra domenica e lunedì, non si escludono cause naturali.

A dare la notizia un quotidiano locale, l’uomo alloggiava nella zona di Montmartre ed era a Parigi dal 3 maggio, si indica come una persona dei servizi segreti. La polizia francese ha ritrovato il corpo in stanza, con una ferita sanguinante al mento e del vomito per terra. È stata aperta un’inchiesta per accertare le cause della morte.

Nella stanza era presente una cassaforte, dove sono state ritrovate 85 banconote da 20 euro, una chiavetta USB, una scheda SD ed una chiave con un codice. Dall’ambasciata italiana a Parigi le prime ipotesi sono quelle di una morte naturale, non sarebbe stato ucciso.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 5 maggio: oltre 10 mila casi positivi. Salgono i tamponi

I dati di oggi 5 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img