Casal Bruciato, Virginia Raggi insultata durante la sua visita alla famiglia rom

ACQUISTI

Continuano le proteste verso l’assegnazione di una casa popolare a Casal Bruciato ad una famiglia rom, composta da 14 persone. Oggi la sindaca Raggi si è recata sul posto ed è stata contestata dai residenti e dalle persone presenti.

“Buffona”, “Vergognati”, sono alcuni degli insulti rivolti verso la sindaca di Roma, rea di aver “privilegiato” una famiglia rom nell’assegnazione della casa popolare. I residenti chiedono di non avere nel condominio la famiglia rom, e nei giorni scorsi ci sono stati scontri e contestazioni con il presidio di Casapound.

Non è il primo caso di proteste per l’assegnazione di una casa popolare ad una famiglia rom, nelle scorse settimane c’erano stati casi mediatici anche in altre zone periferiche di Roma. Chi protesta vorrebbe lo spostamento dei nuclei di rom nelle zone del centro della città e non in quartieri già disagiati e degradati.

SEZIONI

Ultime notizie

Sondaggi politici oggi 13 aprile, il PD sale di un punto. Cala la Lega

I sondaggi politici di oggi 13 aprile sono stati realizzati dall'istituto SWG per il TG La7, mostrano una crescita...