Il governatore Attilio Fontana indagato per abuso d’ufficio

ACQUISTI

Il governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana, è stato indagato per abuso d’ufficio, in merito all’inchiesta legata alle tangenti e di legami con la mafia calabrese della ‘ndrangheta. Ieri erano state indagate cento persone e ne erano state fermate 28.

In piena campagna elettorale una maxi-indagine ha colpito la regione Lombardia, con presunti legami con la mafia ed alcuni consiglieri comunali arrestati. Ma la notizia di oggi è l’iscrizione sul registro degli indagati di Attilio Fontana, governatore della Lombardia, che nella giornata di ieri era stato tenuto fuori dalle persone indagate.

L’indagine comprende reati di corruzione, finanziamento illecito ai partiti e tangenti in pubblici uffici, non è ancora chiara la posizione del governatore della Regione, nella giornata di ieri aveva commentato gli arresti dicendosi sconcertato e si dichiarava “parte offesa”.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Black Friday, super sconto per abbonamento 12 mesi del PlayStation Plus

In super sconto l'abbonamento del PlayStation Plus per la settimana del Black Friday, con un prezzo fissato a 39,99...
spot_img