Salvini contestato a Catanzaro: “Moscerini rossi, andate da Oliverio”

ACQUISTI

Il Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è stato contestato durante un suo comizio a Catanzaro, da una 50ina di persone che sono riuscite ad avvicinarsi alla piazza dove stava parlando il leader della Lega.

Salvini ha continuato a parlare, ma ad un certo punto si è rivolto alla folla che lo contestava: “Moscerini rossi, andate da Oliverio”, con riferimento al governatore calabrese sotto inchieste per abuso d’ufficio e falso. Il Ministro ha continuato il comizio, incentrato sulle elezioni europee, parlando di Bruxelles e di come la Lega vuole cambiare la politica in Europa, oltre che ribadire la sua linea sui negozi di cannabis.

Insieme ai militanti dei centri sociali erano presenti anche studenti e cittadini comuni, che dal fondo della piazza hanno contestato Salvini, rendendo più difficile e complicato il comizio. Inoltre alcuni residenti hanno esposto striscioni contro Salvini dai loro balconi, segno che nel sud Italia c’è ancora più diffidenza nel leader della Lega, che vola nei sondaggi al nord. “Ogni giorno io ricevo minacce di morte, ma vado avanti”, ha dichiarato dal palco Salvini, in risposta ai cori di protesta.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img