Usa, il muro finanziato dai soldi dei missili

ACQUISTI

Per realizzare il muro con il Messico verrano presi fondi dal Pentagono, fino a 1,5 miliardi di dollari, come comunicato dal Washington Post, citando fonti della Difesa degli Stati Uniti. Un altro tema da campagna elettorale, dopo aver puntato sui dazi in Cina la scorsa settimana.

Il muro con il Messico è stato un tema fondamentale della campagna elettorale di Donald Trump, dopo non essere riuscito a passare per il Congresso, il presidente degli Stati Uniti potrebbe utilizzare fondi destinati ai missili per dirottarli sulla costruzione del muro.

Il programma del Pentagono a cui si fa riferimento è il Minuteman III, che gestisce i missili balistici intercontinetali. Inoltre anche il programma legato agli aerei Awacs, che trasmettono messaggi ai caccia in volo, è stato ridimensionato, per poter usare alcuni milioni di dollari per la costruzione delle barriere al confine messicano. Altri soldi potrebbero arrivare dagli esperimenti spaziali del Darpa e da fondi che supportano l’esercito afghano.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img