Decreto Crescita, emendamenti che potenziano il “bonus bebé” e detrazioni pannolini

decreto crescita pannolini

Il Decreto Crescita è stato approvato dal Consiglio dei Ministri alcune settimane fa, oggi sono stati presentati due emendamenti da Lorenzo Fontana, il ministro della Famiglia, per potenziare il “bonus bebé” ed estenderlo a più nuclei familiari e l’introduzione delle detrazioni per i pannolini.

Il bonus bebé, chiamato dall’Inps assegno di natalità, un assegno mensile fino al primo anno d’età, sarà ampliato fino alle famiglie con 35 mila euro di reddito Isee, mentre le detrazioni riguardano latte in polvere e pannolini, misure, dunque, che vanno incontro alle esigenze delle giovani famiglie. Ad oggi il bonus bebé vale 1.920 euro sotto i 7 mila euro di reddito Isee, mentre vale 960 euro annui per chi ha un Isee tra 7.000 e 25 mila euro. Nell’emendamento si potenzierà anche questo secondo assegno da 960 euro annui, portandolo a 1.320 euro, per un totale mensile di 110 euro.

“Dopo un anno, tutti nel governo hanno realizzato che il rilancio demografico è alla base dello sviluppo del Paese”, ha dichiarato il ministro Fontana. Le spese fiscali saranno detraibili fino ad un massimo di 1800 euro per i pannolini e latte in polvere.