Ostia, blitz contro clan: 6 persone arrestate

ACQUISTI

Un’operazione antimafia ad Ostia ha portato all’arresto di sei persone, riconducibili a clan, dei quali erano capi ed organizzatori. Da tempo alcuni clan ad Ostia e paesi limitrofi si era iniziata una guerra con scontri a fuoco per determinare l’egemonia territoriale in quella zona.

Le disposizioni e misure cautelari nei confronti delle sei persone sono state emesse dal gip di Roma, su richiesta della Procura antimafia di Roma. Ad effettuare gli arresti è stata la Squadra Mobile, insieme alle unità cinofile, che hanno perquisito alcune abitazioni che erano di proprietà dei clan.

L’accusa verso le persone fermate è di tentato omicidio, sequestro di persona, lesioni gravi e sparo in luogo pubblico. Secondo quanto riferito dagli inquirenti, si tratterebbe di due clan rivali, uno che fa riferimento alla zona di Roma, mentre l’altro proveniente dalla Campania, che si stavano scontrando per questioni legate allo spaccio di sostanze stupefacenti.

La situazione ad Ostia è peggiorata negli anni, con l’avanzare della mafia che ha messo le mani sulla città del litorale romano, con la costituzione di veri e propri clan che controllano la zona. I dettagli di questa operazione saranno resi noti durante la conferenza stampa tenuta dal procuratore di Roma, Michele Prestipino.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img