Casamonica, maxi sequestro per 1,5 milioni di euro: 2 persone arrestate

casamonica sequestro beni

Nuova operazione contro il clan dei Casamonica, con un maxi sequestro di oltre un milione e mezzo di euro e due persone fermate. Ad effettuare il sequestro preventivo dei beni sono stati i Carabinieri del nucleo di Frascati, su richiesta del Gip di Roma.

Il sequestro ha riguardato beni come auto, contanti, gioielli e con il blocco di alcuni conti correnti. Sono stati posti i sigilli anche su una cappella funeraria del cimitero di Ciampino riconducibile alla famiglia Casamonica. Alcuni dei beni erano stati rinvenuti durante le ultime perquisizioni effettuate durante l’operazione “gramigna bis” dello scorso 15 aprile.

Soddisfazione della sindaca di Roma, Virginia Raggi, che su Facebook ha annunciato la notizia dell’operazione contro il clan mafioso, ricevendo molti commenti e condivisioni. Sono state arrestate anche due persone, in merito al sequestro di beni per intestazione fittizia, con aggravante del metodo mafioso.