Muore l’architetto Pei, disegnò la Piramide del Louvre: aveva 102 anni

ACQUISTI

È morto l’architetto cinese Ieoh Ming Pei, celebre per aver realizzato la Piramide di vetro del Louvre, a 102 anni, uno degli ultimi capisaldi dell’architettura modernista. A darne la notiza è stato il figlio, che ha dichiarato che la morte è avvenuta nella notte.

Era nato in Cina, a Canton, ma si è spostato negli Stati Uniti a 18 anni, conseguendo una laurea al Mit e successivamente un Master in architettura ad Harvard. Divenne cittadino americano nel 1954. Ha ricevuto nella sua lunga carriera molte onoreficenze, tra cui il Premio Pulitzer nel 1983, mentre nel 1992 l’allora presidente George H. W. Bush gli consegnò la medaglia presidenziale della Libertà, una delle più importanti negli Usa.

Iniziò la sua carriera professionale nel 1955 con l’apertura della sua azienda, tra le sue opere più note, oltre alla Piramide del Louvre, inaugurata nel 1989 da Mitterand, ci sono la Biblioteca J.F. Kennedy a Boston e la East Building a Washington. Fece importanti opere anche nel suo paese di origine, la Cina, una delle sue ultime è stato il museo d’arte nella città di Suzhou, completato nel 2006.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img