L’Onu lancia un monito all’Italia: “Il decreto sicurezza bis viola i diritti umani”

Da leggere

Piazza San Carlo, rinviate a giudizio 9 persone

Sono state rinviate a giudizio 9 persone per il caso legato alla morte di due donne in...

Caso Zaky, chiesta una missione in Egitto da parlamentari PD

I senatori del PD hanno chiesto una missione in Egitto per verificare le condizioni dello studente egiziano...

Pisa, si apre airbag dopo tamponamento: muore neonato

Una tragedia nella città di Pisa, con un neonato di due mesi che è morto a causa...
Redazione
Piero Mangoni - Direttore responsabile - Via Gramigna 3, 44122 – Ferrara – tel. 393 22 80 455

Un appello dell’Onu, partito dall’Alto Commissariato per i Diritti umani, con una lettera inviata all’Italia sulla questione del Decreto Sicurezza-bis, attualmente in approvazione nel Consiglio dei Ministri. L’Onu chiede chiarimenti sulla sicurezza delle frontiere e sull’immigrazione illegale.

Secondo quanto riferito dall’Onu, il Decreto Sicurezza-bis “potenzialmente è in grado di violare i diritti umani, incluse le vittime di guerra e di detenzione”, con la firma di Beatriz Balbin, a capo delle procedure speciali. La lettera è stata ricevuta dal Ministero degli Esteri a Roma.

Pronta la risposta del Ministro degli Esteri, Moavero Milanesi, che conferma la ricezione della lettera. La Farnesina precisa che la lettera chiede chiarimenti “in merito a due recenti direttive del Ministero dell’Interno in materia di sicurezza delle frontiere e di immigrazione illegale”. In risposta dalla Farnesina fanno sapere che la lettera riceverà la dovuta attenzione da parte del Governo, “col tradizionale rispetto degli impegni internazionali”.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,752FansLike
1,859FollowersFollow
325FollowersFollow
realizzazione siti web economici wolfseo

Ultime notizie

Piazza San Carlo, rinviate a giudizio 9 persone

Sono state rinviate a giudizio 9 persone per il caso legato alla morte di due donne in...

Caso Zaky, chiesta una missione in Egitto da parlamentari PD

I senatori del PD hanno chiesto una missione in Egitto per verificare le condizioni dello studente egiziano Patrick Zaky, arrestato nelle scorse...

Pisa, si apre airbag dopo tamponamento: muore neonato

Una tragedia nella città di Pisa, con un neonato di due mesi che è morto a causa di uno scoppio di un...

Governo, tavolo sulla scuola. Italia Viva presente

Sembra attenuarsi la crisi di governo iniziata la scorsa settimana sulla prescrizione, con Italia Viva presente al tavolo sulla scuola, mentre la...

Finlandia, via il contante a favore delle carte di credito

La Finlandia è uno dei Paesi dove l'utilizzo delle carte di credito o delle applicazioni per i pagamenti è più diffuso. Si...
realizzazione siti web economici wolfseo

Altri articoli