Roma, ferito dopo lite in famiglia, muore poco dopo. Arrestata la figlia

ACQUISTI

Un grave litigio a Monterotondo Scalo, vicino Roma, ha causato prima il ferimento di un uomo di 42 anni e poi la morte in ospedale per una ferita alla testa. Secondo gli inquirenti sarebbe stato colpito al capo dalla figlia di 19 anni, dopo una lite in famiglia.

La figlia è stata fermata per accertamenti ed ora si trova nella caserma dei Carabinieri di Monterotondo, dove sarà interrogata. L’indagine è portata avanti del magistrato della Procura di Tivoli.

L’uomo era noto per essere violento in famiglia, aveva dei precedenti per maltrattamenti e resistenza a pubblico ufficiale. Aveva subito una denuncia da parte della moglie, che era sfufa delle continue molestie subite. I carabinieri stanno indagando sulla morte dell’uomo, con del materiale che è stato requisito nel luogo del litigio, mentre la figlia sarà interrogata dai carabinieri e dal procuratore di Tivoli.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img