Sciopero trasporto aereo, metà dei voli Alitalia cancellato

alitalia sciopero generale voli cancellati

Una giornata critica per chi deve prendere un aereo, con lo sciopero generale del trasporto aereo, sostenuto dai principali sindacati e che riguarda anche la vicenda Alitalia, commissariata da due anni e senza un reale compratore alle porte.

Metà dei voli sono stati cancellati da Alitalia, anche se sono garantite le fasce orarie dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21. La compagnia italiana ha previsto un piano straordinario di voli più capienti per dare garanzie comunque al 60% dei passeggeri che subiranno lo sciopero.

Lo sciopero generale coinvolge sia piloti ed assistenti, ma anche il personale di terra e di manutenzione tecnica, mettendo a rischio anche la tenuta degli aeroporti. Ad essere esclusi sono i dipendenti Enav. Oltre alla questione Alitalia alla base dello sciopero c’è la richiesta di un nuovo contratto nazionale del settore.