Roma, ragazza etiope denuncia una violenza di gruppo: aperta indagine

roma violenza sessuale ragazza etiope

Nella serata di sabato una ragazza etiope di 21 anni si è presentata in un locale, in lacrime, denunciando una violenza di gruppo avvenuta poco prima, vicino una discoteca nella zona dello Stadio Olimpico di Roma.

La denuncia è stata fatta verso le quattro del mattino, la ragazza è stata portata in ospedale per gli accertamenti, mentre la procura ha aperto un fascicolo per stupro di gruppo, in particolare sarebbe tre le persone che avrebbero violentato la ragazza.

L’inchiesta è coordinata dal procuratore Maria Monteleone, con gli agenti che hanno raccolto le immagini delle telecamere di videosorveglianza, vicino lo stadio Olimpico. Secondo quanto riferito dalla ragazza, la violenza sarebbe avvenuta vicino una discoteca. I soccorsi hanno portato la ragazza in ospedale, dove sono state riscontrate ferite compatibili con la violenza sessuale.