Milano, bambino di due anni ucciso, il padre: “L’ho picchiato alla morte per rabbia”

Da leggere

Arrivano gli emendamenti alla manovra. Italia Viva: “Togliere Quota 100”

Da oggi è possibile presentare gli emendamenti sulla Legge di Bilancio, con alcune forze politiche che hanno...

Governo al lavoro per abbassare la sugar tax e quella sulle auto aziendali

Il premier Giuseppe Conte non ci sta a passare per il presidente del Consiglio di un governo...

Cessato l’allarme per l’Arno

Dopo la giornata di ieri, con la preoccupazione per i livelli dell'Arno, oggi alle 4 del mattino...
Redazione
Piero Mangoni - Direttore responsabile - Via Gramigna 3, 44122 – Ferrara – tel. 393 22 80 455

Svolta nelle indagini sulla morte di un bambino di due anni nel milanese, nella zona ovest della città, dopo che il padre è stato fermato dalla squadra mobile nella giornata di ieri. L’uomo ha confessato l’omicidio, avvenuto per i troppi urli del bambino, con il padre che ha iniziato a picchiarlo, presumibilmente dopo aver assunto droghe.

Sul corpo erano evidenti i segni di violenza, con anche la possibilità che il bambino fosse stato legato. I soccorsi erano stati chiamati dai genitori, ma all’arrivo delle forze dell’ordine era presente solo la madre, croata di 23 anni, mentre il padre al momento dell’arrivo dei soccorsi si era già dato alla fuga.

L’uomo, Aljich Rhustic, 25 anni, ha confessato poi la dinamica dei fatti agli inquirenti: “In un momento di rabbia, l’ho picchiato fino ad ucciderlo”. È stato confermato che l’uomo aveva assunto dell’hashish poco prima. L’accusa è di omicidio volontario aggravato, come riferito dal capo della squadra mobile, Lorenzo Bucossi, che lo ha definito un “gesto indegno”.

Il prozio del padre, Bardo Secic, ha raccontato di aver avuto problemi con lui già anni fa e che la sua famiglia non gli parla da allora, quando lo colpì con la cintura, lasciandogli una cicatrice: “Era un tipo violento ed irascibile”, ha spiegato ai cronisti.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,639FansLike
1,674FollowersFollow
305FollowersFollow

Ultime notizie

Arrivano gli emendamenti alla manovra. Italia Viva: “Togliere Quota 100”

Da oggi è possibile presentare gli emendamenti sulla Legge di Bilancio, con alcune forze politiche che hanno...

Governo al lavoro per abbassare la sugar tax e quella sulle auto aziendali

Il premier Giuseppe Conte non ci sta a passare per il presidente del Consiglio di un governo tutto “tasse, sbarchi e manette”,...

Cessato l’allarme per l’Arno

Dopo la giornata di ieri, con la preoccupazione per i livelli dell'Arno, oggi alle 4 del mattino sono stati rilevati dei miglioramenti...

Ilva, le aziende in credito minacciano il blocco delle portinerie

Non solo il problema legale con ArcelorMittal, ora il Governo deve fronteggiare anche le aziende che vantano un credito con l'ex Ilva,...

Calabria, traffico illecito di beni archeologici: oltre 100 arresti

Oltre 100 arresti e misure cautelari in Calabria per un traffico illecito di beni archeologici, ricavati da scavi clandestini da alcuni gruppi...

Altri articoli