Roma, bus elettrico in fiamme nel centro storico

Da leggere

Arrivano gli emendamenti alla manovra. Italia Viva: “Togliere Quota 100”

Da oggi è possibile presentare gli emendamenti sulla Legge di Bilancio, con alcune forze politiche che hanno...

Governo al lavoro per abbassare la sugar tax e quella sulle auto aziendali

Il premier Giuseppe Conte non ci sta a passare per il presidente del Consiglio di un governo...

Cessato l’allarme per l’Arno

Dopo la giornata di ieri, con la preoccupazione per i livelli dell'Arno, oggi alle 4 del mattino...
Redazione
Piero Mangoni - Direttore responsabile - Via Gramigna 3, 44122 – Ferrara – tel. 393 22 80 455

Un altro incendio su un bus a Roma, dopo molti casi lo scorso anno durante il periodo più caldo, oggi un veicolo elettrico ha preso fuoco nel centro storico, a via Sistina, paralizzando il traffico di quella zona.

Le fiamme si sono propagate verso le 7.30 del mattino, il conducente ha fermato il mezzo ed ha chiamato i soccorsi, che hanno chiuso la strada. I Vigili del Fuoco sono al lavoro per capire le cause dell’incendio, probabilmente le alte temperature, nonostante fosse un bus elettrico.

È la prima volta che prende fuoco un bus elettrico a Roma, negli scorsi casi ad incendiarsi erano stati i classici bus con motore termico. Era in servizio da 10 giorni, come fanno sapere fonti locali.

Non risultano persone ferite, il conducente avrebbe fatto scendere i passeggeri, che erano impauriti dall’accaduto. La parte di strada chiusa va da via Crispi a Trinità dei Monti. Ora la polizia locale aprirà un’indagine per capire cosa è accaduto al bus.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,639FansLike
1,674FollowersFollow
305FollowersFollow

Ultime notizie

Arrivano gli emendamenti alla manovra. Italia Viva: “Togliere Quota 100”

Da oggi è possibile presentare gli emendamenti sulla Legge di Bilancio, con alcune forze politiche che hanno...

Governo al lavoro per abbassare la sugar tax e quella sulle auto aziendali

Il premier Giuseppe Conte non ci sta a passare per il presidente del Consiglio di un governo tutto “tasse, sbarchi e manette”,...

Cessato l’allarme per l’Arno

Dopo la giornata di ieri, con la preoccupazione per i livelli dell'Arno, oggi alle 4 del mattino sono stati rilevati dei miglioramenti...

Ilva, le aziende in credito minacciano il blocco delle portinerie

Non solo il problema legale con ArcelorMittal, ora il Governo deve fronteggiare anche le aziende che vantano un credito con l'ex Ilva,...

Calabria, traffico illecito di beni archeologici: oltre 100 arresti

Oltre 100 arresti e misure cautelari in Calabria per un traffico illecito di beni archeologici, ricavati da scavi clandestini da alcuni gruppi...

Altri articoli