Napoli, Noemi ha lasciato la rianimazione ed è in reparto con i genitori

ACQUISTI

Noemi ha lasciato la stanza della Rianimazione, dove si trovava per l’operazione subita a seguito della sparatoria di Piazza Nazionale, quando venne colpita da Armando Del Re, durante un regolamento di conti.

La bambina di quattro anni era stata colpita ai polmoni da un proiettile e per qualche ora è rimasta in coma farmacologico, con la visita anche di alcuni esponenti istituzionali, come il capo dello Stato, Sergio Mattarella.

Oggi viene spostata dal reparto di Rianimazione, potendo tornare nelle stanze comuni dell’ospedale, dove potrà giocare con i genitori, rispetto alla stanza asettica della terapia intensiva. La decisione dello spostamento è stata presa dai medici dopo la Tac che ha confermato i progressi fatti e la possibilità di iniziare un percorso di riabilitazione. Dopo alcuni giorni di procedure di transizione, potrà iniziare la fase di riabilitazione, che la porterà ad uscire dall’ospedale.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Black Friday, super sconto per abbonamento 12 mesi del PlayStation Plus

In super sconto l'abbonamento del PlayStation Plus per la settimana del Black Friday, con un prezzo fissato a 39,99...
spot_img