“Il Traditore” di Bellocchio il film con più nomination ai Nastri d’Argento: 11 candidature

Da leggere

Salvini: “Antisemitismo è colpa dei musulmani”

Il leader della Lega è tornato a parlare della situazione legata all'antisemitismo, per il quale è spesso...

Conferenza Libia, Serraj: “Ue arrivata tardi”

Inizia male la conferenza di Berlino sulla Libia, con il generale Haftar che ha chiuso i pozzi...

Whatsapp Down, impossibile inviare video e messaggi audio

In tutto il mondo si è evidenziato un problema tecnico al noto servizio di messaggistica Whatsapp, che...
Redazione
Piero Mangoni - Direttore responsabile - Via Gramigna 3, 44122 – Ferrara – tel. 393 22 80 455

Continua a sorprendere il film “Il Traditore” di Marco Bellocchio, dopo i 13 minuti di applausi al Festival di Cannes e degli ottimi risultati in questi primi giorni in sala, ora riceve 11 candidature ai Nastri d’Argento 2019, con anche quella del miglior attore protagonista, per Pierfrancesco Favino.

Saranno presenti oltre 500 protagonisti dell’ultima stagione, che si riuniranno questa sera per l’inizio della 73esima edizione dei Nastri, nel Museo MaXXI a Roma. La giuria sarà affidata ai Giornalisti Cinematografici, con molti titoli di rilievo che si contentono il titolo di miglior film.

Insieme ad “Il Traditore” ci sono, infatti, “Il primo Re” di Matteo Rovere, “La paranza dei bambini” di Claudio Giovannesi, oltre al “Vizio della Speranza” di Edoardo De Angelis, tutti con 8 nomination. Ci sono anche dei film con una candidatura, prodotti con la partecipazione del Mibac ed altre produzioni low budget. I premi saranno consegnati il 29 giugno, in diretta tv su Rai 2 e su Rai Radio 2, la quale è radio ufficiale di questa edizione.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,727FansLike
1,771FollowersFollow
322FollowersFollow

Ultime notizie

Salvini: “Antisemitismo è colpa dei musulmani”

Il leader della Lega è tornato a parlare della situazione legata all'antisemitismo, per il quale è spesso...

Conferenza Libia, Serraj: “Ue arrivata tardi”

Inizia male la conferenza di Berlino sulla Libia, con il generale Haftar che ha chiuso i pozzi petroliferi nella zona di Bengasi,...

Whatsapp Down, impossibile inviare video e messaggi audio

In tutto il mondo si è evidenziato un problema tecnico al noto servizio di messaggistica Whatsapp, che rende impossibile inviare messaggi audio...

Libia, si avvicina la conferenza di Berlino: presenti anche gli Usa e Putin

La conferenza di Berlino sulla situazione libica potrebbe essere decisiva per la situazione della regione, con molti Paesi coinvolti, su tutti la...

Francia, manifestanti tentano irruzione in teatro per contestare Macron

Vanno avanti le proteste per la riforma delle pensioni in Francia, con una trentina di attivisti che ha tentato irruzione in un...

Altri articoli