Morta la quercia donata da Macron a Trump, simbolo dell’alleanza Francia-Usa

morta quercia macron trump casa bianca

È morta la quercia piantata nel 2018 da Emmanuel Macron e Donald Trump nel giardino della Casa Bianca, dopo la visita del presidente francese a Washington. L’albero era scomparso, generando alcune polemiche nei media americani, ma successivamente è stato spiegato che dopo la morte della pianta è stata rimossa.

Il “colpevole” della morte della pianta non ha ancora un nome, una quercia che arrivava dalle foreste della Francia settentrionale, dove duemila Marines avevano perso la vita durante la Prima Guerra Mondiale. L’ambasciatore francese negli Usa, Gerard Araud, aveva dichiarato che la pianta era finita in “quarantena”, da dove non è più uscita.

Nel 2018 davanti a molti media i due leader piantarono con le loro mani la quercia, mentre le relative First Lady guardavano divertite la scena. Un gesto positivo, che fece il giro dei quotidiani nel mondo, a ribadire l’alleanza Francia-Usa, che nell’ultimo periodo è un po’ calata, come in tutta Europa dopo l’introduzione dei dazi.