Macron afferma che supporterebbe la Merkel per il dopo Juncker

macron merkel presidenza commissione juncker

Una dichiarazione che farà discutere, quella del presidente francese Emmanuel Macron, che nella giornata di martedì ha affermato che supporterebbe la candidatura della cancelliera tedesca, Angela Merkel, alla guida della Commissione europea, in sostituzione dell’uscente Jean-Claude Juncker.

La leader tedesca aveva ribadito di voler lasciare la politica nel 2021, dopo la fine del suo mandato di quattro anni in Germania, ma potrebbe riconsiderare la sua scelta se ci fosse un supporto vasto dei paesi europei.

Macron è intervenuto alla tv svizzera RTS, dove ha esplicitato il nome della Merkel per la candidatura, aggiungendo, però, di non poter parlare per lei. “Se lei volesse, la supporterei. L’Europa ha bisogna di facce forti, e la Merkel ha una personalità che va in tal senso”, ha spiegato il presidente francese.

Inoltre Macron, insieme al presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, ha richiesto che due delle quattro cariche più importanti dell’Unione Europea vadano a delle donne. Juncker, intercettato a Bruxelles dai cronisti, ha risposto alle domande su una possibile candidatura della Merkel per sostituirlo: “Non credo”, ha detto alla stampa estera.