Migranti, Sea Watch soccorre 52 migranti vicino la costa libica

sea watch soccorre migranti libia

La nave della Sea Watch ha soccorso 52 migranti al largo della Libia, come comunicato via Twitter dalla stessa Ong. Le persone sono state portate all’interno dell’imbarcazione, dove ora si trovano.

Secondo quanto riportato dalla Sea Watch il recupero è avvenuto a 47 miglia di Zawiya, dopo che l’aereo di ricognizione dell’Ong, il Colibrì, aveva individuato il gommone. Questa mattina, alle ore 9.53, il velivolo ha avvertito le autorità competenti e la nave della Sea Watch.

L’Ong comunica che la “cosiddetta guardia costiera libica” aveva dichiarato di essere pronta ad effettuare il soccorso, ma una volta sul posto, la Sea Watch ha effettuato il soccorso, non essendoci altre navi, “come il diritto internazionale impone”. Ora bisognerà vedere in quale porto sarà autorizzata a sbarcare la Sea Watch, con il decreto Sicurezza bis approvato ieri ma non ancora in vigore, con Malta che non è chiaro se può dare la sua disponibilità