Lo sblocca-cantieri è legge: approvato alla Camera

approvato sblocca cantieri camera

Il decreto Sblocca-cantieri è legge, dopo l’approvazione odierna alla Camera con 259 sì, 75 no e 45 astenuti. Dopo molte settimane di discussione, specialmente tra Lega e M5S, per quanto riguarda la proposta leghista che voleva sospendere per due anni le norme del Codice degli Appalti, poi ridimensionata.

“Ora siamo in grado di accelerare sui decreti ancora aperti”, ha dichiarato il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel suo commento su Twitter all’approvazione del decreto. Infatti il governo ha in programma altri decreti da approvare in tempi brevi, su tutti quello Crescita, in stallo da molto tempo.

La soddisfazione del governo non è condivisa dalle opposizioni, che con il capogruppo alla Camera, Graziano Del Rio, attaccano la legge: “Non sblocca alcuna opera e crea dei danni perché liberalizza tutto, c’è il rischio di infiltrazioni mafiose senza più controlli su appalti e sub-appalti. Dare gli appalti in questa maniera significa non rispettare i lavoratori, dagli stipendi alla sicurezza”.