Migranti, Sea Watch fa ora rotta verso Malta

sea watch lampedusa salvini malta

Non è ancora chiaro in quale porto vuole attraccare la Sea Watch 3, dopo le discussioni di ieri con il rifiuto di sbarco a Tripoli, che aveva offerto un porto sicuro, e la nuova rotta verso Lampedusa. Ora sembra che abbia virato verso Malta, che però ancora non ha fatto sapere se sarà possibile attraccare.

La Sea Watch ha a bordo 52 migranti, soccorsi due giorni fa al largo della Libia, scatenando subito i commenti del Ministro dell’Interno, che aveva negato la possibilità di sbarco in Italia. Dopo essere arrivata a 100 miglia di Lampedusa avrebbe fatto rotta verso est, verso Malta.

Salvini aveva accusato la Ong di “sequestro di persona”, per il suo rifiuto a sbarcare a Tripoli ed aveva dichiarato che ne avrebbe risposto penalmente. In queste ore si capirà se Malta ritiene di dover far sbarcare la Sea Watch 3 con tutti i migranti a bordo.