Visa e Mastercard pronti ad entrare nella criptovaluta di Facebook

ACQUISTI

Secondo il Wall Street Jounal alcune delle più importanti aziende finanziarie, Visa, Mastercard, PayPal ed Uber, sarebbero disponibili a partecipare attivamente alla creazione della criptovaluta di Facebook, investendo 10 milioni a testa.

Ci sarebbero oltre dieci importanti aziende, oltre quelle citate, pronte ad entrare in questo nuovo progetto. La nuova criptovaluta si dovrebbe chiamare “Libra”, con Facebook che la dovrebbe presentare settimana prossima, per poi arrivare sul mercato nel 2020. Un progetto già avviato, dunque, che ora riceve il benestare anche dei più importanti circuiti di pagamento.

Il denaro investito dalle compagnie sarebbe utilizzato per finanziare la creazione della criptovaluta, la quale sarà comunque legata alle altre valute emesse dai governi, per evitare le forti oscillazioni come è stato con le altre criptovalute, per esempio con i bitcoin. Il bitcoin arrivò a raggiungere anche la cifrà di 10mila dollari, nel periodo più alto.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus Lombardia, tutti i dati di oggi 24 giugno

I dati di oggi 24 giugno sul coronavirus in Lombardia sono stati forniti dalla Regione. Nei giorni scorsi c'è...
spot_img